Ultime pubblicazioni

Problemi di parola nella malattia di Parkinson. La cantoterapia corale.

Parlare è un’attività motoria che implica meccanismi altamente specializzati dei muscoli La malattia di Parkinson porta alle alterazioni della voce che sono dovute ad un alterato coordinamento di muscoli che controllano la respirazione, la fonazione, l’articolazione e la prosodia.

Conseguenza di queste alterazioni sono: indebolimento del volume della voce; affievolimento della voce; monotonia del timbro con espressione povera; peggioramento progressivo della qualità dell’eloquio; pronuncia indistinta delle parole; progressiva accelerazione del ritmo; involontaria esitazione prima di iniziare a parlare; ripetizioni incontrollate di parole, frasi e periodi.  Le modificazioni nell’abilità a comunicare  possono sfociare  nella  tendenza  a  stare  soli  che  può  portare all’isolamento sociale, limitando così le opportunità lavorative.

La rieducazione della voce attraverso il canto può rappresentare un metodo efficace per  migliorare  la voce.  Diversi studi hanno dimostrato che la  Cantoterapia  ottiene, rispetto alla logopedia tradizionale, un netto miglioramento della vita di relazione, essendo nettamente favorita nel recupero dell’espressione facciale, nell’aumento dell’autostima e nella elevazione del tono dell’umore.

Il canto corale può costituire un’occasione di potenziamento mnestico attraverso il richiamo di canzoni familiari e con l’apprendimento e la ripetizione di melodie presentate ai pazienti per la prima volta, ed è soprattutto in grado di agire sul tono dell’umore dei malati e di incidere sulle loro  motivazioni , aiutandoli, in definitiva, nella loro vita di relazione. Il canto corale, infatti, in quanto attività di gruppo, enfatizza la socializzazione, l’integrazione nell’ambiente, l’espressione dei sentimenti, la consapevolezza di sé. Non solo, attraverso il canto corale ogni paziente può ricostruire la propria “biografia sonora” cantando, insieme agli altri membri del gruppo, temi legati ad un particolare periodo della propria vita passata.

Nella nostra sede di Cagliari si svolgeranno  delle sedute di cantoterapia di gruppo (in particolare della Cantoterapia corale), in modo da offrire, a chi ne sentisse la necessità, un servizio  utile ad  accrescere in modo efficace la propria capacità di comunicare.

 

Per informazioni contattare  la sede Asampa (tel. 070505603) via Riva Villasanta 222/B Cagliari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*